HCAP

Le prossime partite casalinghe HCAP

Nessun evento trovato.

I dettagli degli incontri sono consultabili cliccando la singola partita nella pagina eventi o su www.hcap.ch.


La Valascia

Nella stagione della sua fondazione il 1937 l’HC Ambrì Piotta inizia a giocare sull’area del campo di calcio “Cava” (l’attuale posteggio della pista), che per ogni incontro viene sgomberato dalla neve, per essere poi innaffiato a dovere, formando una pista, delimitata da travi d’abete.

La prima partita vista dagli spalti a noi oggi molto famigliari risale alla fine degli anni ‘40, dopo che la pista viene “traslocata” di pochi metri alla posizione attuale. Già assai prima della realizzazione dell’impianto per il ghiaccio artificiale, la Valascia si dota di una tribuna completa di spogliatoi e quant’altro allora appariva indispensabile. Ed è proprio in quegli anni che una delle piste più popolari della Svizzera comincia a creare il suo mito e a suscitare quella passione tra i tifosi biancoblù che toccherà poi i cuori di migliaia e migliaia di persone fino ai giorni nostri

Il 13 dicembre del 1959, con il confronto internazionale tra Svizzera e Italia (3-6), davanti a 4'000 spettatori viene inaugurata ufficialmente dall’allora presidente dell’HC Ambrì Piotta Cherubino Juri e dal sindaco di Quinto Remo Croce, la pista artificiale della Valascia: un grande passo verso il futuro. Dopo lunghi sforzi un sogno diventa realtà: alla Valascia il ghiaccio può essere finalmente creato artificialmente, permettendo quindi a giocatori e dirigenti di dormire sonni tranquilli, senza dover sperare nelle gelate notturne per giocare l’indomani.

Il campionato comincia ad esigere sempre più partite nei mesi autunnali ed amichevoli estive durante la preparazione pertanto anche la Valascia deve dotarsi di un tetto e lo fa nel 1979. Il ghiaccio andava difeso non solo dai raggi del sole, ma pure dalle intemperie, evitando di dover rinviare (o rigiocare) parecchie partite. Durante la stagione appaiono dapprima la cupola, poi i nuovi spalti, le poltroncine della tribuna ed infine il ristorante.

La pista che conosciamo oggi ha mantenuto la struttura e il fascino degli anni. I periodici lavori di ristrutturazione e manutenzione non hanno mai modificato l'aspetto dato alla pista con la copertura a cupola realizzata a fine degli anni '70. La superficie ghiacciata è agibile da metà settembre alla fine della stagione della prima squadra (aprile).

Per conoscere gli orari di apertura della pista per il pattinaggio pubblico consultate il sito della società www.hcap.ch.

La prima squadra

Il Club dell'HC Ambrì Piotta fondato il 19 settembre 1937 è una delle prime squadre di hockey in Svizzera, questa particolarità, oltre all'ambiente che si respira allo stadio Valascia, lo rende anche uno dei più popolari della Svizzera. Dal 1985 la sua prima squadra milita ininterrottamente in LNA. Nel 1999 conquista la Supercoppa d'Europa.

Il paese di Ambrì attorniato da stupende motagne è situato ai piedi del massiccio del San Gottardo, sull'asse autostradale e ferroviario Basilea-Milano / Zurigo-Milano, nel Cantone Ticino, a un passo dalla Svizzera-centrale. Questa posizione rende la pista Valascia raggiungibile in poche ore anche dai centri di Zurigo o Lucerna a nord e Milano o Como a sud. Una forte identità latina in un contesto geografico unico, da suscitare enorme curiosità ed interesse in tutte le regioni svizzere e di confine (Italia e Germania). Non a caso si contano 20 Fan's club HCAP che seguono regolarmente da vicino l'avventura biancoblù.

Seguire le partite casalinghe dell'HCAP è un'esperienza emozionante che contagia tutti, giovani e meno giovani, uomini e donne, residenti e gente che viene da lontano.

Tutte le informazioni relative alla società sono consultabili sul sito ufficiale www.hcap.ch.

Il settore giovanile

Il club dell'HCAP svolge da sempre un importante ruolo di formazione per i giovani della valle e del cantone Ticino. Diversi sono infatti i ragazzi e le ragazze che si sono avvicinati e ancora ossi si avvicinano dapprima al pattinaggio e poi al gioco dell'hockey sotto la pista della Valascia. Pensando all'hockey moderno (dalla metà degli anni ottanta in poi) l'HCAP è una delle squadre svizzere che ha formato il maggior numero di giocatori poi approdati in serie A.

Il settore giovanile biancoblù è gestito dalla HC Ambrì-Piotta Giovani sagl e conta una sessantina di collaboratori tra allenatori, tecnici, arbitri, cronometristi, autisti e personale volontario. Gli atleti coinvolti sono circa 100 ai quali vanno aggiunti i piccoli della scuola hockey che imparano i primi rudimenti con i pattini ai piedi. Oltre alla categoria di Juniori élite, che è strettamente legata alla prima squadra, il settore giovanile ha squadre in tutte le categorie Bambino, Piccolo, Moskito, Mini e Novizi.

Maggiori informazioni sono consultabili sul sito www.hcap-giovani.ch.

WOOPS!

Please Upgrade Your Browser