albo comunale

I mozziconi di sigaretta sono fortemente inquinanti

30 marzo 2022
Categoria/e:  Comune, Turismo, Commercio
Problema di littering

Accendere una sigaretta significa immettere nell’ambiente parecchie sostanze chimiche (ben più di 4’000) ad azione irritante, nociva, tossica, cancerogena e altro ancora.Una parte di queste sostanze chimiche va a contaminare quella
parte di sigaretta non fumata chiamata cicca o mozzicone. Nelle cicche quindi è possibile trovare molti inquinanti: nicotina,benzene, gas tossici quali ammoniaca, acido cianidrico e acetatodi cellulosa, la materia plastica di cui è costituito il filtro, nonché composti radioattivi come il polonio-210 (deriva dall’uranio,ed è un elemento estremamente tossico e radioattivo).
L’abbandono di mozziconi di sigaretta è dunque una fonte di inquinamento. Molti di questi ultimi vengono abbandonati per strada e finiscono nei tombini, poi nei fiumi ed infine nei laghi contaminando così suolo, fogne e acque.

Questo problema di littering è stato finora un po’ ingiustamente trascurato, forse anche per le piccole dimensioni delle cicche. A giudicare delle quantità di mozziconi che si vedonoper strada, e purtroppo anche nel nostro comune, sembrano ancora troppo pochi quei fumatori che si preoccupano di gettare la parte finale della sigaretta negli appositi contenitori o nel sacco dei rifiuti. 

WOOPS!

Please Upgrade Your Browser